Immagine Header

Archi Fusion: un mix di Londra e Lombardia

L'Archi Fusion è un vocabolo che mi sono inventata (non so se viene utilizzato in altri ambiti!) e si ispira al concetto di Cucina Fusion, ovvero mischiare cibi e sapori derivanti da culture diverse. Allo stesso modo l'Archi Fusion coglie concetti e strutture architettoniche di diversi Paesi per assemblarle in un solo edificio.
E' così che architettura londinese e lombarda si fondono insieme ad Arese (Milano) nella realizzazione dell'Arese Shopping Centre.


L'Arese Shopping Centre è il paradiso dei maniaci dell'acquisto compulsivo, probabilmente! Inaugurato il 14 aprile 2016, esso comprende un'area di 120.000 metri quadrati suddivisi in 200 negozi, 25 ristoranti, un enorme parcheggio, un centro sportivo interno ed esterno e un centro diagnostico. 
Con questi numeri, "Il Centro" (così viene anche definito) si è aggiudicato il primo posto nella classifica dei più grandi centri commerciali d'Europa.

Il bello di andare in questo centro commerciale non è soltanto dovuto alla moltitudine di negozi, ma anche all'architettura che lo contraddistingue da altri centri.

Gli architetti Michele De Lucchi, Davide Padoa e Arnaldo Zappa hanno saputo concepire uno spazio esterno, ma all'interno. L'ispirazione deriva dal londinese Covent Garden, uno spazio aperto sui lati minori, ma coperto da una copertura in ferro e vetro e da tre edifici paralleli ai lati lunghi che ospitano i negozi. Tra gli edifici sono presenti due piazze, una di esse organizzata su due livelli a corte.
Allo stesso modo, la Fashion Court (così definita l'area dei negozi) è pensata come un sistema di piazze allo scopo di creare punti di aggregazione (con tanto di panchine e alberi!) sulle quali si affacciano i negozi dei due livelli.


L'uso del legno in copertura e sulle facciate si ispira, invece, all'architettura rurale lombarda.
Il sistema degli ombreggiamenti deriva dalla costruzione tradizionale degli antichi fienili e cascine presenti nelle campagne della Lombardia.

Questo grande centro commerciale regala, quindi, non solo un luogo dove fare shopping sfrenato, ma anche aree di riposo e dove passare un buon pomeriggio tra amici, immersi in un ambiente che profuma di Londra e Lombardia. Un perfetto Archi Fusion!


Curiosità

- L'Area dove sorge Il Centro era occupata dagli stabilimenti dell'Alfa Romeo eretti nel 1963 e attivi fino al 2005;
- L'intero complesso porta il marchio LEED, uno delle certificazioni mondiali di eccellenza in fatto di risparmio energetico e sostenibilità ambientale.

Shake Your Mind!

Fonti testo:
- AA.VV, in Realtà Mapei, n° 137, Luglio-Agosto 2016, bimestrale di attualità, tecnica e cultura

Fonti immagini:
1-3) http://www.designinternational.com/
2) Foto di Elena Massa