Immagine Header

L'ascendente

di Giada Putiri per redazione Post Spritzum


Nell'articolo precedente abbiamo parlato dei tre elementi che danno origine alla Terna primaria: Sole, Luna e Ascendente, essenziali per una prima chiave di lettura per l'interpretazione del nostro tema natale.

Analizziamo con più precisione il significato dell'Ascendente.

L'ascendente, o 'Sole levante', in astrologia è il punto dello zodiaco che interseca l'orizzonte terrestre ad est al momento della nascita di un individuo, identifica quindi il segno zodiacale che stava sorgendo in quel momento. Per conoscere il proprio ascendente occorre la data di nascita completa dell'ora e del luogo in cui si è nati. Infatti questo punto sorgente è soggetto alle coordinate geografiche e temporali che, unite da calcoli matematici, daranno la sua posizione esatta nel tema di nascita. Ad esempio, una persona che nasce esattamente al sorgere del sole, con il Sole in quel giorno nel segno dei Gemelli, si dirà avere anche l'ascendente in Gemelli, essendo questo il segno che era in quel momento visibile all'orizzonte. Il simbolo usato generalmente per l'Ascendente è:




L'ascendente non è altro che la nostra "maschera sociale" rappresenta l'aspetto dell'individuo, il modo in cui le altre persone ci vedono in superficie, la famosa "prima impressione", l'idea che noi diamo di noi stessi a chi ci guarda in modo superficiale o ci incontra per la prima volta sia a livello estetico sia a livello caratteriale.
Viene chiamato “maschera” perché è ritenuto la parte esterna del vero io, quella parte di noi che più facilmente gli altri possono percepire. Il nostro ascendente sarà presente nella nostra vita ogni qualvolta si inizierà una nuova relazione o quando si affronteranno dei nuovi compiti.

Simbolo dell'Ascendente rappresentato nel grafico del Tema Natale



Avere l'Ariete come ascendente rende diretti e sbrigativi, il primo istinto è agire piuttosto che pensare. Pianificare non rientra nelle sue migliori qualità, al contrario i principali pregi sono l'intraprendenza, la spontaneità, la spensieratezza e la fiducia in se stessi. L'istintività e l'impulsività rende chi ha questo ascendente a volte un po' rude nell'esprimere pareri personali e poco sensibili, il tutto però avviene non con cattiveria o con l'intenzione di ferire ma con ingenuità. Non è sua abitudine nutrire risentimento nei confronti di qualcuno che lo ha ferito, perché se ha qualcosa da dire lo dice subito, senza equivoci e sotterfugi, va dritto al punto dolente. In amore vi è la tendenza a innamoramenti rapidi, ma di breve durata. Fisicamente da un tocco di mascolinità in una donna e un aspetto sportivo e robusto in un uomo, può dare una corporatura media, muscolosa e asciutta, pelle leggermente colorita e sopracciglia folte. La costituzione è robusta, ma vi è il rischio di esaurimento per sforzi eccessivi o per imprudenze dettate dall’impulsività. Come specchio del suo carattere, l’Ariete, si esprime attraverso patologie acute, rapide, intense. I problemi più comuni sono ipereccitabilità, infiammazioni, febbri alte, mal di testa, malattie da stress, problemi alla vista, a volte insonnia. Punti deboli sono occhi, naso, bocca, denti. Solitamente dopo un malanno la ripresa è abbastanza rapida e soddisfacente. Talvolta l’acne si concentra in zone come viso e spalle. Spalle larghe e fianchi stretti sono tratti comuni nell’Ascendente Ariete. Ad ogni modo ha sempre il sorriso pronto e riesce a mantenere un fascino etereo e giovanile con l’andare del tempo.


L'ascendente Toro è lento, calmo, perseverante, tranquillo, stabile, capace di perseguire e raggiungere grandi obbiettivi in quanto la fermezza e la determinazione non gli mancano. Ha una grande forza vitale che lo porta ad avere anche un alto grado di sopportazione e quindi riesce ad affrontare sfide che altri mollerebbero subito. Punti di forza sono senz’altro le sue capacità diplomatiche, che gli permettono di circuire e convincere gli altri con un certo savoir faire, la sua sensualità, la sua pazienza e la sua costanza. Il toro non ama i cambiamenti e più alla ricerca della stabilità, per questo si può definire un conservatore. Può risultare eccessivamente pigro, permaloso e testardo. In amore il suo bisogno di stabilità lo spinge a legarsi prematuramente. I sentimenti sono profondi, ma può diventare eccessivamente possessivo verso chi ama. Il tatto e l’olfatto sono i sensi che lo contraddistinguono poiché è attratto dalla concretezza delle cose e ne coglie a pieno il senso pratico. Prima di intraprendere una nuova strada, si assicura sempre che sia quella più sicura! E' cauto e prudente ma non molto flessibile, per questo resta fermo sui suoi pensieri se pensa che siano quelli che gli assicurano maggiore garanzia. Ha la tendenza ad essere possessivo nei rapporti personali o verso i suoi oggetti materiali ma di certo non lo fa con cattiveria e questo è dimostrato ampiamente dal fatto che raramente spezza i suoi legami affettivi che (sia in campo sentimentale sia per quanto riguarda le amicizia) di solito sono durature. Ha occhi rotondi, labbra carnose e sensuali e spalle rotonde. Il corpo è solitamente ben proporzionato e può dare un’impressione di morbidezza e allo stesso tempo di resistenza e solidità. I capelli sono spesso folti e lucidi. Vi è molta cura dell’aspetto esteriore e dell’abbigliamento, i vestiti saranno sempre alla moda, ma prevalentemente di stile classico e di buona fattura.  Il punto di forza è di debolezza dell'Ascendete in Toro è la gola, solitamente sono persone che hanno una bella voce e che amano mangiare (portati quindi sia nel canto sia nella cucina) ma spesso soggetti a mal di gola, tonsillite e tosse. 


L'ascendente in Gemelli è curioso e ama conoscere tutte le persone che ha intorno. E' molto simile all’amico ascendente Sagittario, ma con qualche differenza. Ad esempio, mentre il Sagittario cerca di espandere i suoi orizzonti mentali e fisici, il Gemelli è più interessato a muoversi tra i circoli sociali. Adora muoversi liberamente e non isolarsi mai, è irrequieto, veloce e mostra continuamente la sua impazienza anche non volendo. Possiede un'intelligenza che può intimidire gli altri e la sua facilità di espressione gli è di aiuto la maggior parte delle volte. La facilità con la quale si esprime, gli permette di socializzare velocemente. La capacità di osservazione è notevole, in una conversazione il Gemelli ha sempre qualcosa di intelligente o arguto da dire. A volte il soggetto può peccare di superficialità, e questo a causa della sua insaziabile curiosità che lo spinge a cercare situazioni sempre nuove e diverse. Sono da tenere in conto un certo nervosismo, incostanza, irrequietezza. Inizialmente può presentarsi freddo con le persone che non conosce ed i segni d’acqua in particolar modo potrebbero sentirsi a disagio con lui, ma poi, quando entrambi superano le apparenze, riescono ad instaurare dei bellissimi rapporti di amicizia. Di questo ascendente si apprezzano la simpatia e la vivida immaginazione. Nelle relazioni sentimentali ricerca l'indipendenza e la complicità mentale. Fisicamente il soggetto, ha uno sguardo acuto, fronte alta, sopracciglia dritte. Di corporatura snella, in generale alto o nella media, ha braccia e gambe sottili. Di aspetto fine, mai volgare ha uno stile rilassato o apparentemente controllato.
La salute è abbastanza fragile, ma con questo non significa che il soggetto debba confrontarsi con problemi gravi. Il segno dei Gemelli può essere spesso nervoso, soffrire di insonnia ed essere spesso sovraeccitato. Punti deboli sono: l’apparato respiratorio, con polmoni e bronchi in primo piano, il sistema nervoso, spalle, braccia e mani.


L'ascendente in Cancro rende timidi, introspettivi, riservati, affettuosi, tenaci e romantici. E' sensibile ed è in grado di percepire le emozioni dell'ambiente che lo circonda. Ha una natura dolce e gentile in apparenza, nella sostanza è permaloso e, se si sente attaccato, si mette sulla difensiva e si chiude nel suo guscio. Punti di forza sono senz’altro la sensibilità, l’intuito e la fantasia. Il comportamento è spesso condizionato dai sentimenti e dagli stati d’animo, ecco perché spesso chi ha l’ascendente Cancro, o presenta molti pianeti nel segno del Cancro, ha bisogno di un ambiente sereno per esprimere al meglio le proprie qualità. E' emotivo, amante della stabilità come l'ascendente in Toro, fedele nei suoi rapporti di coppia e di amicizia, gli affetti vengono al primo posto. Tendenzialmente pigro, lunatico e incostante. Fisicamente dà la pelle chiara, forme rotondeggianti, naso piccolo, occhi un po’ sporgenti, viso a forma ovale, quasi da luna piena. Spesso dopo i trenta, tende a mettere peso e a diventare più robusto. Di statura tendenzialmente piccola o nella media, in generale ha un’apparenza delicata, che esprime bisogno di protezione e rassicurazione. Negli uomini può esserci la tendenza alla calvizie. Di salute abbastanza buona, il suo tallone d’Achille è la pigrizia. Da questo punto di vista il Cancro è molto simile al Toro, ma la mancanza di esercizio fisico può risultare dannosa nel tempo, con il risultato che il soggetto con l’età tenda ad aumentare di peso. Inoltre l’estrema sensibilità del segno e i cambiamenti di umore possono creare problemi di stomaco, stati di ansia e depressioni. Punto debole è l’apparato digestivo.


L'ascendente in Leone non può proprio fare a meno di attirare l’attenzione su di se! Emana un'energia particolare ed un magnetismo al quale è difficile resistere. E' orgoglioso, creativo, ottimista. Punti di forza sono senz’altro il coraggio, la generosità e l’ambizione. Il soggetto sa essere estremamente protettivo e generoso, ma essendo anche molto orgoglioso non perdona gli affronti. Il bisogno di ammirazione è molto forte, ma spesso si trasforma in esibizionismo, che in alcune circostanze può risultare eccessivo. Lati ombra sono la superbia, la dispoticità e l’arroganza. In amore vi è un grande bisogno di indipendenza unito però a una forte possessività. I rapporti possono quindi risultare abbastanza problematici. Ci possono essere due tipologie di Leone, il tipo più pratico e concreto e quello più idealista e spirituale. L’aspetto generale dà sempre l’impressione di nobiltà, classe, orgoglio e armonia. Piuttosto esibizionista, anche nel vestire, utilizzerà colori accesi, come giallo e arancione, e molti gioielli. Gli piace essere ammirato, nel lavoro è determinato, a volte istintivo, ma raggiunge sempre i suoi obiettivi. Tendente al comando a volte può sembrare arrogante e autoritario. L'animo rimane comunque generoso e coraggioso. Fisicamente dà un viso molto bello, ossa forti, colorito abbronzato o scuro. La fronte è ampia, i capelli folti e chiari, spesso biondi o rossi, il naso piuttosto largo, a volte aquilino. Le proporzioni del corpo sono armoniose, di statura alta e gambe lunghe. Di salute tendenzialmente robusta, il segno del Leone governa il cuore, la schiena e la spina dorsale.


L'ascendente in Vergine rende precisi, pignoli, ordinati, metodici, pratici, abili organizzatori. A volte riservati e acuti nelle osservazioni tendenti ad essere ipercritici con se stessi e con le persone con cui interagisce. E' molto attento alla pulizia e alla salute, si interessa molto al benessere fisico e mentale. E' solitamente riflessivo, timido, metodico. Punti di forza sono senz’altro le capacità logiche, analitiche e il forte spirito critico che permettono al nativo di valutare con lucidità i pro e i contro di ogni situazione. Il soggetto può risultare però eccessivamente prudente, perfezionista e a volte pedante. Solitamente ha buon gusto e non ama molto mostrarsi. Spesso sono presenti grandi abilità manuali che lo rendono particolarmente bravo nei lavori di precisione, di falegnameria, di ristrutturazione. In amore questo ascendente può frenare gli slanci del cuore e rendere molto critici e selettivi, oltre che dare complessi inibitori.
Fisico esile, lineamenti belli e delicati, ma poca resistenza fisica. La salute è sostanzialmente buona, soprattutto per l’attenzione al corpo e all’alimentazione tipiche del segno. La propensione innata per la moderazione costituisce una difesa automatica contro l’aumento di peso e le cattive abitudini alimentari. Una certa tendenza al nervosismo e all’analisi continua di ogni cosa, tra cui la propria salute, rende spesso questo segno ipocondriaco. E’ uno dei segni in cui i problemi psicosomatici sono particolarmente forti. Punti deboli sono il sistema nervoso e l’apparato intestinale.


L'ascendente in Bilancia è solitamente affascinante, diplomatico, simpatico. I punti di forza sono le capacità di equilibrio, di equità e l’innato senso del bello. Il soggetto quando si tratta di prendere delle posizioni, che lo coinvolgono direttamente, può però risultare eccessivamente indeciso, a causa anche del suo rifiuto alle discussioni, alle liti e alle polemiche. In amore, la necessità psicologica di un’unione che offra garanzie di continuità, può indurre il nativo a contrarre precocemente un rapporto non congeniale, con un seguito di incomprensioni e di tensioni, oltre che di dipendenza eccessiva dal partner. La tendenza tipica di molte Bilance, a non saper dire no, può creare problemi nelle relazioni, e i rappresentanti di questo segno oscillano spesso tra l’aggressività e/o la passività. Aspetto gradevole, una corporatura minuta e delicata, pelle sensibile. Potrebbe esserci la tendenza a mettere peso durante la seconda parte della vita. Nel complesso la persona dà un’impressione di calma, classe, simpatia, charme e finezza. Il look è sofisticato e di classe, i vestiti e gli accessori sono scelti con cura ed attenzione. Di salute abbastanza buona, grazie anche alla costante attenzione per la propria bellezza, la Bilancia presta molta attenzione alla cura del corpo e all’aspetto. Vi è la tendenza a prendere peso, specialmente quando le relazioni affettive si presentano insoddisfacenti. Ma il bisogno di piacere è talmente forte, che la Bilancia si rimette subito in movimento per riprendere il peso forma e il suo charme! Punti deboli sono i reni, la vescica e una certa fragilità del sistema nervoso. I problemi ai reni possono esprimersi in maniera più seria con calcoli e disfunzioni renali.


Chi possiede l’ascendente Scorpione ha solitamente grande forza di suggestione e di volontà e una buona dose di coraggio. Punti di forza sono il suo grande intuito, la determinazione e la costanza, la capacità di osservazione che gli permettono di scoprire gli aspetti nascosti di fatti e persone e la passionalità.  Il soggetto può risultare però eccessivamente malizioso, distruttivo, scarsamente socievole e brusco nelle reazioni. Il tipo di reazione dipende anche dalle situazioni che vive e dalle persone che ha accanto. In amore cerca un partner che non si lasci condizionare e sia in grado di porre confini ben definiti. La carica sessuale è molto forte ed esigente e può condurre il nativo a vivere amori impulsivi e segnati dall’attrazione fisica. Di natura riservata, preferisce di solito un look sobrio e serio che contrasti con la propria essenza, che è pura energia nascosta. In generale lo Scorpione, conosce la propria forza e la sua tendenza alla provocazione. L’uso che fa del proprio potere dipende dal proprio grado di evoluzione e di maturità. L’ascendente Scorpione si esprime con uno sguardo acuto e penetrante, viso imperturbabile, labbra ben definite e molto sensuali, statura media, spalle larghe. Di costituzione generalmente robusta, è ben proporzionato e molto resistente. I capelli sono di solito scuri e folti. Le patologie principali del segno sono quelle che attengono principalmente agli organi preposti a dare e sostenere la vita, sia per l’uomo che per la donna. Le donne soffrono generalmente di disturbi del flusso mestruale e per l’uomo sono molto frequenti i problemi alla prostata.


Chi possiede l’ascendente Sagittario è solitamente ottimista, generoso, entusiasta. Punti di forza sono: l‘indipendenza, le qualità umane e lo spirito di giustizia. Socievole e affettuoso, il soggetto può risultare però eccessivamente arrogante e tronfio, suscettibile alle critiche, pretenzioso e presuntuoso, superficiale e incostante. In amore interiormente rimane sempre uno scapolo: il desiderio di libertà è sempre molto forte ecco perché protrae, fino a quando gli è possibile, la decisione di un legame duraturo. Per timore di perdere la propria libertà arriva al matrimonio con grande difficoltà. Gli uomini potrebbero essere stempiati. Di salute molto buona, in particolare nella prima parte della vita, il livello di energia è molto alto e rende, quasi invulnerabile, come un super eroe. Punti deboli sono fianchi, cosce, gambe e soprattutto il fegato. Questo ascendente dona solitamente un fisico atletico, fronte alta, mento spigoloso, sguardo aperto. Di costituzione robusta, una caratteristica dell’ascendente Sagittario è l’altezza, la persona tende infatti a essere alta o molto alta. Con l’età la tendenza a prendere peso, è dovuta principalmente a causa della propria indulgenza per il cibo e l’alcool. Il bisogno di movimento è forte e i lavori rutinari e sedentari non fanno davvero al caso suo!


L’ascendente Capricorno è in linea generale disciplinato, stabile, perseverante. Punti di forza sono senza dubbio la tenacia e la capacità di assumersi incarichi di fiducia e responsabilità. In ogni cosa che fa, ma soprattutto nel lavoro ragiona sempre secondo obiettivi a lungo termine. Rende le persone schive e riservate che tendono a non lasciare trapelare i loro stati d’animo. Sono possibili una certa freddezza e pessimismo di fondo che portano il soggetto ad avere un atteggiamento di chiusura verso il prossimo. In amore c’è serietà, ma le emozioni vengono setacciate dal ragionamento e dal senso pratico. La convivenza viene vissuta come un contratto inscindibile con precisi diritti e doveri. Ha un fisico snello e minuto, sguardo serio, andatura non molto spigliata. L’aspetto generale dà un’impressione di severità, di solidità, profondità, e la maturità. Poiché il Capricorno presta maggiore attenzione all’aspetto pratico delle cose, che non all’estetica, anche nell’abbigliamento tende alla praticità più che all’eleganza. Spesso può dare l’impressione di un filosofo, uno studioso, o una persona saggia. I punti deboli del segno sono i denti, la pelle, le ginocchia, le ossa e le giunture. E’ quasi impossibile trovare un Capricorno che nella propria vita non incorra in problemi alle ginocchia, schiena, colonna vertebrale. Di salute più resistente che buona, tende comunque a superare gli acciacchi e i malanni grazie alla sua resistenza fisica. Più avanza con l’età, più ne acquista in fascino e bellezza!


L’Ascendente Acquario è solitamente originale, amichevole e indipendente. I punti di forza sono le capacità intellettuali e pratiche, l'originalità e l'anticonformismo. L’Acquario, nonostante l’apparenza pieghevole e flessibile, perché molto aperto, è in realtà difficile che cambi idea o si lasci influenzare dalle opinioni altrui. Il carattere è tuttavia abbastanza complesso e il nativo potrebbe risultare alquanto scontroso, freddo, poco comunicativo e guidato da una logica tutta sua, che spesso manca di un’analisi razionale delle cose e si basa maggiormente sulle impressioni ricevute. Una delle problematiche del segno, è la poca empatia e l’incapacità di ascoltare gli altri. In amore si avventura con molta cautela in un possibile rapporto di coppia esaminandolo a lungo. Anche dopo lunghi anni di convivenza può mantenere un atteggiamento di distacco. A seconda dell’evoluzione morale e spirituale del soggetto, possiamo trovare un Acquario egoista, arido e cinico, oppure altruista, generoso e disponibile. L’Ascendente Acquario dà solitamente un viso ovale, fronte sfuggente, occhi svegli, spesso azzurri. Nell’insieme vi è un’impressione di vivacità e originalità. Il look può passare dall’eccentrico o al serioso, in ogni caso è sempre imprevedibile, proprio come la sua natura. Punti deboli sono caviglie, circolazione del sangue, sistema nervoso. I problemi di circolazione del sangue si manifestano di solito con mani e piedi freddi e gambe doloranti, (soprattutto dopo ore trascorse stando in piedi), vene varicose, capillari ingrossati. Cuore e pressione vanno seguiti in età maura. Poichè la mente è in uno stato di continua allerta, possono esserci problemi di nervosismo.


L’ascendente Pesci è sensibile, dolce, intuitivo. Punti di forza sono senz’altro l’altruismo, le capacità di comprensione e il grande potenziale creativo e immaginativo. Purtroppo il soggetto, a meno che non possegga nel proprio tema forti valori di terra, potrebbe avere una certa difficoltà a farsi avanti nella vita a causa dell’eccesso di ipersensibilità, lunaticità, debolezza e della suggestionabilità caratteriale. In amore la ricerca è per un partner sublimato dal potenziale emotivo-immaginativo, ma l’auto suggestione romantica può indurre all’errore. Vi è una forte tendenza al lamento, alla vocazione al fare del bene e assistere il prossimo. Fisicamente l’Ascendente Pesci si esprime con una corporatura media, volto rotondo ed espressivo, tratti del viso poco accentuati. Il segno dei Pesci è l’unico segno dello Zodiaco che può assumere molte forme differenti quindi non è facile classificare l’aspetto esteriore, è un po’ come la loro personalità che risulta essere inafferrabile. Gli occhi solitamente sono di grandi dimensioni e attraenti. I Pesci hanno sempre problemi alla vista o ai piedi: alluce valgo, piedi gonfi o sofferenti, cattiva sopportazione delle scarpe sono problemi piuttosto ricorrenti. Di natura dipendente e passiva uno dei rischi del segno è quello di non curare adeguatamente l’alimentazione, nutrendosi male e rischiando così nel tempo di avere problemi di peso.

Queste sono le caratteristiche generali caratteriali, estetiche e di salute, di chi ha l'ascendente in uno dei segni zodiacali qui sopra elencati. Ovviamente bisogna sempre analizzare il tutto nel contesto del tema natale per avere una descrizione più precisa e approfondita.

Fonti di testo:
  www.oroscoponaturale.it
-   Ciro Discepoli (a cura di), Guida all'astrologia, Armenia, Milano 1982

Fonti immagini:
1. www.ilgiardinodegliilluminati.it
2 . www.astrologiarchetipica.it