Immagine Header

Roberto Bolle sbarca in Tv

Sabato 8 ottobre alle ore 20.35 l'étoile Roberto Bolle sbarca in televisione su Rai 1 con lo spettacolo “La mia danza libera” con una veste del tutto nuova. 


Un lavoro in progetto da cinque anni che finalmente diventa realtà e che vuole portare nelle case italiane la danza classica narrandola in modo più divertente, scherzoso, contagiata dal pop. Il ballerino ci condurrà in un viaggio attraverso se stesso e la sua esperienza come danzatore adottando un nuovo linguaggio. La location sarà il Teatro Franco Parenti di Milano che ospiterà il suo pubblico nei suoi sconfinati e ignoti spazi, ad accoglierli anche una splendida piscina riaperta da poco. Bolle dichiara che la serata si rivela per lui come una nuova sfida, un nuovo modo di mettersi in gioco e sperimentare nuove cose. Lo contraddistingue un particolare entusiasmo davanti ai microfoni e dalle sue parole emerge la sua consapevolezza di avere tra le mani un'occasione storica unica nel suo genere che segna anche la realizzazione di un suo grande sogno. 

Lo show ha come obiettivo quello di meravigliare migliaia di persone, far capire lo straordinario potere della danza e fare incantare tutti con la sua magia. Durante lo spettacolo si potrà assistere ad una combinazione di linguaggi e modi di comunicare diversi, grazie alla partecipazione di grandi nomi della danza durante la serata. Da Luisa Ranieri e Francesco Pannofino che lo accompagneranno come conduttori, alle intrusioni di personaggi come Paola Cortellesi, Virginia Raffaele, Michaela Ramazzotti e Jovanotti. Non mancheranno i grandi ballerini, dalla giovane étoile della Scala Nicoletta Manni alla danzatrice basca Alicia Amatrian, fino alla Principal Dancer dell'American Ballet Theatre di New York Misty Copeland. E non può mancare la presenza Carla Fracci, grande privilegio e occasione per celebrare i suoi 80 anni. 

Sullo schermo non si vedrà solo uno spettacolo di danza, ma la creazione di qualcosa di nuovo e autentico, innovativo..un “dance-tainment”. Non resta che aspettare il sabato sera con trepidazione..e lasciarci ammagliare ancora una volta dalla danza! 

E nel frattempo... shake your mind, shake your body!

Fonti testo:
www.ilgiornale.it
www.diregiovani.it

Fonti immagini:
1) www.movietele.it
2) www.milanoartexpo.com