Immagine Header

Le inenarrabili fatiche dell'ideatore di supereroi

Chi passa la vita a creare supereroi per lavoro, inevitabilmente, finisce per incappare in un problema: la mancanza di nuove idee. È un tipo di accadimento che non si traduce per forza in un nulla di fatto, può anche succedere che sì nuovi personaggi facciano la loro apparizione, ma che risultino privi di spessore al punto di finire in un batter d’occhio nel dimenticatoio. Accade, ebbene sì, anche agli uomini Marvel e DC.

 Un supereroe, per fare successo, deve avere una delle seguenti due caratteristiche: essere “cool” come direbbero gli americani (“figo” si dice ancora?) oppure impugnare la celestiale spada del trash. Occorre spendere quattro parole su quest’ultima, figlia del mondo moderno. Sei trash se fai schifo ma con arte, se fai pena a tal punto da risultare simpatico; figlia del mondo moderno, abbiamo detto, perché col cavolo che negli anni delle tavole pulite e dalle vignette geometriche un supereroe avrebbe potuto fare volutamente schifo! Howard the Duck ad esempio, ma anche il buon Rocket Raccoon che sembra qualsiasi cosa fuorché un palladino della giustizia e che invece ha ottenuto una discreta popolarità nei recenti film dei Guardiani della Galassia; anche Aquaman lo potremmo far rientrare tra questi, un eroe serio ma spesso ridicolizzato dal web perché, in fumetti quasi sempre ambientate in grigie metropoli, costui si ritrova a non poter uscire dal suo ambiente acquatico.

 No, la crisi produttiva di cui si parlava all’inizio riguarda ben altro. E questo ben altro si traduce in un semplice momento, quello nel quale sei talmente alle corde da pensare che un uomo in grado di trasformarsi in gelato possa fare successo tra i lettori (esiste veramente, purtroppo, si chiama Eye Scream). Attenzione: ci sono opere che giocano tutto su supereroi ridicoli, ma in quei casi la cosa è voluta. Prendiamo come campione i manga “My Hero Academia” e soprattutto “One Punch Man”. Nei casi Marvel e DC, invece, questi loschi figuri li si vorrebbe far passare per gente valorosa. Il fallito qui sopra non vi basta? E allora parliamo di Arm Fall Off Boy: brutto il nome, brutto il vestitino rosa, brutto il suo potere, che gli permette di… Staccarsi le braccia e bastonare i nemici. Della serie: sei a corto di idee? Esci a farti quattro passi.

 Shake Your Mind!



FONTE IMMAGINI:

1) Nonèunpaesepernerd.it
2) DCdatabase.it