Immagine Header

Letteratura

Letteratura come compagna di vita. Letteratura come biglietto a portata di mano per fuggire via in posti e luoghi dove il tempo non conta, dove non c'è fretta, dove le ore sembrano minuti e gli anni passano veloci come giorni. Letteratura come libertà, possibilità di essere se stessi e contemporaneamente immedesimarsi in mille altre vite. Letteratura come trasformazione: cambiare volto, carattere, espressioni; decidere di essere una persona diversa ad ogni nuova pagina, ad ogni capitolo. Letteratura come colore, il bianco e il nero che si intrecciano e si confondono fino a creare mondi infiniti in cui ci si perde tra le sfumature delle sensazioni. Letteratura come gioia, dolore, rabbia Letteratura come magia. Letteratura come semplicità. Letteratura come qualunque cosa tu voglia che sia.

A Carnevale ogni scherzo vale

Logo categoria "Letteratura"

Carnevale, periodo di festeggiamenti e trionfo di libertà. Abolizione di tabù, regole e imposizioni e libero sfogo di un "mondo alla rovescia" dove chiunque di noi può scegliere chi essere semplicemente indossando una maschera.

Leggi Articolo

San Valentino, la festa dei poeti innamorati.

Logo categoria "Letteratura"

Ode al trionfo dell'amore. Il Carme 5 di Catullo, conosciuto anche come "Dammi mille baci", celebra il trionfo della passione e la fugacità della vita. Il poeta invita i suoi lettori a lasciarsi travolgere dall'amore e a vivere liberamente ogni attimo di felicità.

Leggi Articolo

Einmal ist keinmal. L'insostenibile leggerezza dell'essere (pt. 1)

Logo categoria "Letteratura"

Einmal ist keinmal. Una volta e nessuna volta. Ciò che accade una volta è come se non fosse mai accaduto. "L'Insostenibile leggerezza dell'essere" di Milan Kundera affronta il tema dell'unicità della vita. La vita è un'eterna prima volta che non ci permette di giudicare le scelte che prendiamo.

Leggi Articolo

Un Rossetto rosso Afghanistan

Logo categoria "Letteratura"

La forza di un rossetto rosso fuoco che unisce il coraggio delle "Ragazze di Kabul". Un rossetto rosso per combattere la crudeltà dei talebani, per dar voce ad un Afghanistan dilaniato dagli attentati terroristici, per dare forza ad un paese sovrastato dal nero dell’odio e del terrore.

Leggi Articolo

Il linguaggio segreto dei fiori, diamo voce alle emozioni

Logo categoria "Letteratura"

"Non mi fido come la lavanda. Mi difendo, come il rododendro. Sono sola, come la rosa bianca, e ho paura. E quando ho paura, la mia voce sono i fiori." Ogni fiore ha il proprio messaggio e Vanessa Diffenbaugh, ne "Il linguaggio segreto dei fiori", ci insegna a dar voce alle nostre emozioni.

Leggi Articolo
Pagina 1 su 6