Immagine Header

Circolo dei lettori, passione che unisce

Quando si parla di letteratura o, più in generale di lettura, l’opinione comune gira intorno al classico stereotipo del “topo di biblioteca”: individui solitari, persi nel proprio mondo, sguardo basso e naso immerso tra le pagine ingiallite di vecchi e pesanti libri. 
Quanti tra di voi hanno almeno una volta considerato i lettori delle persone “asociali”?

Ecco, mettete questa immagine da parte e ricredetevi.
Lettura non vuol dire isolamento. Lettura significa condivisione, confronto, passione che unisce.


Da questo spirito di riunione è nato a Torino, nel 2006, il Circolo dei Lettori.
Con il sostegno della Regione Piemonte, diretto da Maurizia Rebola e presieduto da Luca Beatrice, il Circolo si propone come centro culturale innovativo e dinamico, orientato a coinvolgere nel mondo della lettura gli amanti delle storie di ogni genere.

Attraverso gli incontri letterari che si svolgono nell’elegante secentesco Palazzo Graneri della Roccia, in pieno centro a Torino, i lettori del Circolo si interrogano sul mondo letterario alla ricerca di nuove proposte o riscoprendo i grandi classici, in un’esperienza collettiva tra passato e futuro.

Lunedi 21 Settembre alle ore 21 riapre la nuova stagione letteraria con nuovi gruppi di lettura, che saranno articolati in 3 categorie:
1. classici: un incontro ogni settimana/ quindici giorni;
2. flash: brevi incontri concentrati in brevi periodi
3 mensili: un incontro al mese per un anno intero.

Ogni gruppo è accomunato da un percorso di lettura, da libri, storie, autori, emozioni da condividere.


Per avere maggiori informazioni visitate la pagina ufficiale del Circolo dei Lettori
la sezione riservata agli eventi del mese di Settembre
e la pagina Facebook ufficiale