Immagine Header

anfibio passepartout

" Anfibio passepartout"

Devo dire che questo inizio 2017 si fa sentire piuttosto freddo e non propenso a farci partecipare attivamente alla nostra vita lavorativa e sociale con la giusta forza.
Ma io ho la soluzione adatta a voi: gli anfibi ( se non l'avevate ancora capito).



Gli anfibi hanno avuto una notevole evoluzione nel corso del tempo.


Con la divisa da militare è ciò che più costituisce la nostra idea di esercito; scelto come simbolo da tante culture underground, oggi si è trasformato in accessorio moda e dell'originaria anima ribelle non ne conserva che una labile traccia.




 La storia dell’anfibio si perde in un vortice temporale, ancorando la sua nascita ai sanguinosi periodi bellici, per acquisire, invece, una funzione estetica a partire dagli anni 60.
Ho deciso di trattare questo argomento in primis perché li ho e mi ci trovo molto bene, sono passepartout per l'appunto poiché sono abbinabili con moltissimi capi.
Vi farò vedere una versione più sportiva ed una ovviamente più femminile-elegante.
Iniziamo con quella sportiva.
Questa versione io me la immagino per esempio con tshirt e jeans, è molto molto informale, ma se ci abbinate una collana lunga o degli accessori particolari, come un giubbotto originale magari vintage, darà all'insieme un aspetto molto più ricercato.




L'accessorio che più in assoluto mi piace abbinare sono le calze a vista.




Se vi piace come effetto, vi consiglio di scegliere sicuramente una calza alta che esca dalla scarpa, lavorata o con qualche fantasia particolare!


Sono sicuramente belle a vedersi, con un jeans o qualunque pantalone che magari rimanga attillato sul fondo; ma la parte migliore è che vi terranno i piedi totalmente al caldo.



Se volete indossarli sempre con i pantaloni, senza creare un outfit troppo aggressivo, allora optate per un "sopra" più elegante, come una camicetta, qualcosa in pizzo o un maglione morbido e avvolgente.
Il dettaglio o l'accessorio fanno sempre sì che l'outfit rimanga sempre femminile e non sembriate un generale pronto a dare ordini.

Vediamo ora la versione con gonna o vestito.




L'abbinamento vestito e anfibi, per alcuni può stonare, ma secondo me è il modo ideale per indossare un abito anche elegante e non renderlo troppo pretenzioso.



Inoltre è ormai noto che per l' abbigliamento sia fissata con i contrasti, ma sono quelli che secondo me fanno un outfit davvero originale!


Quindi non vi resta che provare.


Vestito corto o lungo non cambia il succo, abbinateci un collant spesso se fa freddo, addirittura la calza velata può andare bene; anche in questa versione oltre al collant potete mettere un calzettone spesso per rendere il tutto più simpatico.

Infine c'è chi indossa questi stivali anche sul red carpet, per esempio Miley Cirus.



Quindi al prossimo che vi dice: "Gli anfibi sono da maschio", potete dire che sono una calzatura ormai femminile e che si indossa anche sul red carpet.

So shake your mind!










Fonti testo:
Vogue.com;

Fonti immagini:
1) Elle.com;
2) Tumblr.com;
3) Urbanoutfiter.com;
4) Pinterest.com;
5) Nylon.com;