Immagine Header

Make up da università

"Make up da università".

Come ogni mattina ti stai preparando per uscire e andare a lezione.
Hai tutto, sei vestita e pettinata, ma ti rimane poco tempo per il trucco ?
Ecco qualche consiglio pratico per affrontare la giornata con un make up soft e adatto all'occasione.

Ti mostro tre alternative valide, chic, veloci e di super effetto!
La prima è l'eyeliner.
Non pensate solo al classico tratto "cat eye", bello ma indubbiamente non di facile riuscita, soprattutto di mattina.
Restate fedeli alla linea naturale delle vostre ciglia, costeggiatele con un tratto sottile e non per forza perfetto, l'importante è non appesantirlo inspessendolo .

Scegliete un eyeliner waterproof, durerà più tempo, ma soprattutto non si trasferirà sulla parte alta della vostra palpebra al primo battito di ciglia!
Completate il trucco con una passata di mascara senza poiché chiuderebbe il vostro sguardo.
Ricordati sempre che uscire truccate non vuol dire appesantire lo sguardo di prima mattina.

La seconda proposta, può ricordare la prima, ma è molto più facile: la matita!

Detta anche "khol", scegliete una matita morbida che sia facile da sfumare.
I colori possono essere i più svariati, il marrone è indubbiamente meno severo del nero, ma potete optare per un bordeaux molto elegante e molto originale.

Il segreto sta in un piccolo trucchetto, armatevi di un ombretto del colore più o meno simile e con l'aiuto di un pennello piatto sfumare la linea con lo stesso ombretto.

L'effetto che avrete sarà quello di un simil smoky eyes, ma molto più semplice da realizzare e soprattutto leggero.
Infine per rendere lo sguardo più profondo, utilizzate lo stesso pennello ancora sporco dei prodotti usati e focalizzatevi nella parte inferiore dell'occhio. Sotto alle ciglia e rimanendo vicino all'angolo esterno .

Infine se volete un effetto ancora più soft, ma sempre elegante e ricercato, usate un ombretto
Sceglietene uno del colore simile al vostro tono di pelle, farà risaltare la vostra carnagione senza appesantire lo sguardo.

Se l'ombretto ha dentro anche qualche piccola pagliuzza meglio ancora.
Potete applicare l'ombretto con un pennello, oppure come preferisco fare io, usare le dita, che scaldano il prodotto rendendolo più performante e intenso.

Concentratevi sulla parte di palpebra appena sopra le ciglia e non salite troppo verso le sopracciglia nell'applicazione.
Anche in questo caso completate il look con un accenno di mascara.

Infine se siete il tipo che non esce senza rossetto optate per un rosato, un fucsia o un arancio, con un colorato giovanile non potete sbagliare; eviterei forse il classico rosso fuoco da riservare magari per un'occasione diversa, tenetevelo come jolly!
So shake your mind!

Fonti immagini:
1) Tumblr.com;
2) Shopstyle,com;
3) Tumblr.com