Immagine Header

Avena, cereale dalle mille proprietà

L'avena (Avena Sativa) è una pianta erbacea da cui si ricava un cereale che può essere gustato sottoforma di fiocchi o al naturale. Viene spesso sottovalutata, quando, per i suoi valori nutrizionali, dovrebbe essere consumata ogni giorno... Scopriamone assieme i numerosi benefici!





Innanzitutto, l'avena è una fonte di carboidrati a lenta digestione, cioè, rispetto ai comuni prodotti da colazione, rilascia energia a lungo termine, caratteristica importante per controllare l'apporto di cibo, prolungando così il senso di sazietà dopo il pasto.

Questo processo è soprattutto favorito dall'alta presenza di fibre, che agiscono a livello intestinale. Inoltre, il basso indice glicemico è un toccasana per i diabetici, che possono trarre vantaggio dall'effetto stabilizzante di questo cereale. .






I B-glucani sono queste fibre polisaccaridi, presenti soprattutto nella crusca d'avena, che, una volta arrivate integre nell'intestino, sono in grado di abbassare il colesterolo cattivo (LDL), senza andare a variare quello buono. Mangiare circa 30 grammi di avena o crusca d'avena al giorno, non può far altro che preservare il nostro organismo da malattie come l'arterosclerosi.




Una nota interessante riguarda l'alta presenza di proteine: l'avena contiene una quantità di lisina nettamente superiore rispetto agli altri cereali, è quindi un ottimo alimento, nutritivo e riequilibrante, anche per i vegetariani.




Da non sottovalutare sono i numerosi sali minerali: potassio, calcio, fosforo, ferro, inoltre contiene vitamina B, C, ed E. L'avena contiene anche avenina, una sostanza che ha un effetto energetico sull'organismo e sul sistema nervoso, oltre ad avere effetti benefici sulla tiroide

Vi ho convinti ad assumere l'avena? La prossima volta vi suggerirò delle ricette interessanti!

Shake Your Mind!


Fonti:
-Mypersonaltrainer
-Gettyimages
-Pinterest