Capelli sotto stress: Amla, un rimedio anti-caduta

Lo stress e l’uso del phon, possono influire sulla salute dei capelli, indebolirli, seccarli e in alcuni casi provocarne la caduta. L’amla è un potente rinforzante naturale in grado di contrastare questo fenomeno: rafforza le radici, lucida la chioma, previene l’incanutimento prematuro, stimola la crescita, previene la caduta e combatte forfora e prurito. 
Può essere usata non solo sui capelli, ma anche sulla pelle poiché dona un effetto illuminante, nutriente, purificante e astringente, grazie alla ricca quantità di vitamina C

Nota anche come uva spina indiana, l’amla è un piccolo frutto dalle grandi proprietà. È originaria dell'India e cresce nelle zone tropicali e subtropicali del Sud-Est asiatico. Difficilmente il frutto cresce alle nostre latitudini, però è possibile trovarlo in commercio sotto forma di polvere o compresse. 

I benefici sono molti, non solo nell’estetica. L’amla è un antiossidante ricco di sostanze che contrastano i radicali liberi, rallentando l’invecchiamento e favorendo la longevità: per questo viene chiamato anche “il frutto di lunga vita”. Inoltre sostiene il sistema immunitario e protegge dalle malattie, difendendo l’organismo, soprattutto da malattie cardiache (riduce il colesterolo) e dal cancro. È un antinfiammatorio con proprietà antibatteriche, ricco di vitamine a sali minerali. 
Per la cura di pelle è possibile usare l’olio di Amla, per trattare le impurità o per un effetto idratante: è ottimo come antirughe


MASCHERA PER CAPELLI 

Per il benessere della chioma è sufficiente mescolare 3 o 4 cucchiai di polvere di Amla (a seconda della lunghezza dei vostri apelli) con acqua calda, da aggiungere poco alla volta fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo, dopdichè lasciare riposare 20 minuti. Applicate la maschera sui capelli, coprendo bene le radici e le punte. Coprite il tutto con una cuffietta da doccia (o con un sacchetto biodegradabile e compostabile, perché no?) e aspettate dai 30 ai 50 minuti prima di risciacquare. Per un risultato migliore, restate vicini ad una fonte di calore (anche un asciugamano caldo). 
Per chi ama i riflessi ramati, è possibile aggiungere qualche cucchiaio di hennè: l’amla contrasterà l’effetto seccante dell’henné! 






FONTI IMMAGINI
pixabay.com