Immagine Header

Cioccolato: 10 buoni motivi per addentarlo

Articolo di Lavinia Crivellari per redazione Post Spritzum

Il cioccolato lo amano tutti: c'è chi lo preferisce fondente, chi al latte, chi bianco, chi aromatizzato; ma in termini di salute, il fondente è certamente il migliore.





Dunque, l’ingrediente salutare in questione è il cacao, di conseguenza più ce n’è e migliori saranno le proprietà del prodotto finale. 
Per questo motivo è importante scegliere un tipo cioccolato contenente almeno il 70% di cacao, poiché le altre sostanze sono zuccheri e grassi che non sono altrettanto benefiche. 






I diversi studi effettuati su questo alimento hanno confermato la sua salubrità, dovuta alla presenza di flavonoidi, composti importanti perché capaci di contrastare l’azione dei radicali liberi, spesso collegati allo sviluppo di malattie degenerative. Più semplicemente, il cioccolato ha proprietà antiossidanti e quindi antitumorali.


Arrivando al dunque, quali sono i BENEFICI DEL CIOCCOLATO?

1) Rafforzamento del cuore

il cioccolato riduce il colesterolo “cattivo” nel sangue che, attaccandosi alle arterie, ne ostacola il regolare flusso. Di conseguenza, regola la pressione e riduce notevolmente il rischio di malattie cardiovascolari.







2) Riduzione degli accidenti cerebrovascolari

Un’analisi condotta in Svizzera su 2000 donne ha confermato come almeno 45 grammi di cioccolato consumati nell’arco della settimana, riducano del 20% la possibilità di soffrire di ictus.


3) Riduzione della tosse

La teobromina, sostanza presente nelle piante di cacao e nei suoi derivati, agisce sul nervo vago, nonché responsabile della tosse.


4) Protezione della pelle

Questo alimento aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV, ma purtroppo una tavoletta di cioccolato non vi esenterà dall’applicazione della crema solare.





5) Può aiutare a sconfiggere il diabete

Lo studio è ancora da confermare, tuttavia il cioccolato aumenta l’insulino-resistenza, di conseguenza potrebbe aiutare a combattere il diabete.





6) Sazietà

Grazie alla grande quantità di fibre, il cioccolato dona una sensazione di sazietà, riducendo in questo modo il desiderio di mangiare altri alimenti che provocherebbero un aumento di peso.


7) Proprietà anticoagulanti

L’aspirina? Ma no, da oggi solo cioccolato! Secondo alcuni studi, le sostanze all’interno del cacao avrebbero un’azione anticoagulante, offrendo risultati simili a quelli dell’aspirina.


8) Ci rende più attivi

È proprio questa miglior circolazione che aiuta il nostro cervello a ricevere il sangue più velocemente, rendendoci più svegli e reattivi, favorendo in questo modo l’apprendimento.





9) Miglioramento della vista

Grazie alla migliore circolazione del sangue, in particolare quella diretta al cervello, alcuni scienziati ritengono che ciò possa influire sul flusso diretto verso la retina, con conseguente progresso della vista.


10) Solleva il morale

Cosa c’è di meglio di qualche quadratino di cioccolata quando siamo scoraggiati e stressati? Ebbene, da questo momento ricordatevi di tenere sempre in dispensa una tavoletta di riserva da assaporare nei momenti più bui e tristi…




...E il buonumore sarà assicurato!

Detto questo, sono più che sicura che durante la lettura vi siate già sbaffati un po' di cioccolata, se non tutta la tavoletta...
Ammettelo!

Shake Your Mind!



FONTI (testo e immagini):
-www.greenme.it
-th.blogosfere.it