Immagine Header

Brufoli e alimentazione post festività

E' risaputo che il periodo natalizio porta buonumore: famiglia riunita, regali, luci, ma soprattutto cibo, che, seppur buono, è fritto, ricco di grassi e può portare a piccoli fastidi. Fra questi, il più comune è il bruciore di stomaco; si aggiungono poi problemi intestinali e imperfezioni sul viso






In particolare, la pelle, oltre a subire le conseguenze dei cambiamenti di alimentazione, è la più esposta all'ambiente esterno (freddo, smog...) e necessità di attenzioni speciali. Se però cominciamo ad assumere cibi indicati per questo tipo di inestetismo, i risultati saranno pian piano visibili. 

1) TE' VERDE: antiossidante, antibatterico, antinfiammatorio e tantissime altre proprietà...Insomma, bevendo 2/3 tazze di tè verde al giorno, al di là della pelle, non puoi che far del bene al tuo organismo. Per un'azione combinata, consiglio di avvolgere le bustine in un panno di cotone e di porle sulle zone problematiche.






2) LEGUMI: Sicuramente dopo i vari pranzi e cenoni avrete avanzato un po' di legumi, soprattutto le lenticchie . Ebbene, si tratta di alimenti poveri in calorie, ma nel frattempo ricchi di sostanze nutrienti e fibre, essenziali per eliminare le scorie e di conseguenza  rinvigorire la pelle.






3) VITAMINA C: E' una vitamina fondamentale per il nostro organismo, e, soprattutto in questo periodo, previene e cura raffreddori e affezioni influenzali
Per quanto riguarda la cute, ha proprietà schiarenti, antinfiammatorie, esfolianti e aiuta a contrastare l'invecchiamento cutaneo.
E' una sostanza che si trova soprattutto nei ravanelli, broccoli, spinaci, bietole, cavolini di Bruxelles, asparagi e fave; ne sono poi ricchi tutti gli agrumi, il pomodoro, le fragole, i peperoni verdi, il ribes nero e la papaia.





4) MANDORLE E NOCI DEL BRASILE: A chi soffre di acne sono molto consigliati gli alimenti ricchi di selenio, sostanza utile per le sue proprietà antiossidanti. In questo ambito, le noci brasiliane sono le più indicate  e ne bastano 2/3 al giorno; in alternativa, altrettanto valida è una manciatina di mandorle.



5) OLIO DI OLIVA:
L'olio di oliva è un concentrato di vitamina E, importantissima per la salute della pelle. E' fondamentale assumerla ogni giorno non solo attraverso l'olio, ma anche attraverso alimenti come nocciole, soia e verdure a foglia verde.




Allora, siete pronti a depurare la pelle dopo gli sgarri natalizi?

Shake Your Mind!