Immagine Header

I biscotti vegani di Mariella

Con questo freddo passa la voglia di uscir di casa e i programmi per la serata sono copertina, pigiama di pile e finale di Sanremo?

Forse l'unica cosa manca è qualcosa di gustoso da sgranocchiare davanti alla televisione, ad esempio dei biscotti leggeri senza burro e senza uova. Come se non bastasse, sono anche molto facili da preparare e richiedono pochissimi ingredienti, quindi a prova di sabato sera all'insegna della pigrizia!

INGREDIENTI: 

-500 gr di farina integrale o 00
-160 gr di olio di semi di mais
-150 gr di acqua o latte vegetale (soia, riso, nocciola...)
-16 gr di lievito per dolci
-220 gr di zucchero di canna frullato

Io ho utilizzato il latte di nocciola e, per quanto riguarda lo zucchero, le dosi possono essere diminuite: ad esempio, con 150 gr, si otterranno dei biscotti un po' meno dolci. 

Per prepararli, inserite gli ingredienti in un recipiente e impastate il tutto fino ad ottenere un panetto liscio, proprio come la classica pasta frolla.







 Dopodichè, avvolgete il panetto nella pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti e, una volta compattato, cospargete il tagliere o il ripiano con della farina e stendete la pasta dello spessore desiderato.



 I biscotti possono anche essere farciti con marmellata, fichi sminuzzati e mele passate in padella con un po' di zucchero: io li ho arricchiti con della marmellata ai frutti di bosco e all'albicocca e li ho "impanati" nello zucchero. 



La cottura dei biscotti è sempre critica e varia di forno in forno: di solito 180 gradi (forno statico) per 10-15 minuti possono bastare, ma consiglio sempre di tenere un biscotto da parte per verificarne la cottura, considerando che, mentre si raffreddano, tendono a solidificarsi.

Ringrazio Mariella per la ricetta e...

Shake Your Mind!