Immagine Header

Maschera nera al carbone vegetale

di Lavinia Crivellari per redazione Post Spritzum

Quando leggiamo il termine “maschera nera”, pensiamo subito a Dart Fener di Star Wars…Invece in questo caso si tratta dell’ennesima tendenza che spopola fra le star di Hollywood: questa moda consiste nell’applicare sul viso un composto di colore scuro, per questo soprannominato “blackhead mask”, che è in grado di rimuovere in profondità le impurità della pelle.  

Ormai la maggior parte delle aziende si è attivata per mettere in vendita questo prodotto, infatti nel mercato ne troviamo di tutti i prezzi e di tutte le qualità.

Ma perché spendere più soldi del dovuto quando possiamo produrla noi con del semplice carbone vegetale, acquistabile in farmacia per pochi euro?

Oggi vedremo una variante della maschera originale, più nutriente e adatta alle pelli delicate, ma non per questo poco efficace!

INGREDIENTI:

-2 pillole di carbone vegetale oppure mezzo cucchiaino di polvere di carbone vegetale;
-mezzo cucchiaino di argilla verde;
-mezzo cucchiaino di miele;
- 2 gocce di tea tree oil (olio essenziale di malaleuca). In alternativa, vanno bene anche gli oli essenziali di rosmarino, limone e lavanda.
-1/2 cucchiaini di acqua calda


PROCEDIMENTO:

1-Mettere le pastiglie di carbone vegetale in un sacchetto o avvolgerle in un pezzo di carta da cucina e romperle con l’aiuto di un batticarne o mattarello fino a ridurle in polvere;

       

2-aggiungere alla polverina l’argilla, il miele, il tea tree oil e pian piano l’acqua calda, cercando di ottenere un composto della consistenza dello yogurt e quindi non troppo liquido; 




3- applicare su tutto il viso se la pelle è molto grassa; se la pelle è mista consiglio di spalmare la maschera solo sui punti critici;

4- trascorsi i 10/15 minuti in cui vi sentirete Cat Woman/Dart Fener, rimuovere la maschera con un panno per non rischiare di trovare il bagno di colore nero ;

5- passare il tonico sul viso e rimanere stupefatti per la pelle splendente.

Mi raccomando, fatemi sapere come vi siete trovati!

Shake your mind!