Immagine Header

Un albume per amico

Le uova sono uno degli elementi portanti delle festività pasquali: chi le preferisce di cioccolata e chi di gallina per comporre numerose ricette oppure per creare, grazie al guscio, degli oggetti colorati che facciano da simpatico arredo.




Visto che in casa le uova non mancano mai e magari avanza qualche albume dalle varie preparazioni, possiamo sfruttarli per qualche ricetta naturale.

Infatti, l'albume è ricco di collagene, proteina molto utile per combattere l'invecchiamento cutaneo e le imperfezioni: se abbinato al succo di limone, avente proprietà astringenti e schiarenti, otteniamo un incarnato pulito e purificato.





Dunque, per schiarire le macchie e attenuare le rughe vi serviranno solamente il succo di un limone e un bianco d'uovo sbattuto

Tuttavia, i procedimenti sono diversi: nel primo caso spalmate il composto sul viso evitando il contorno occhi e lasciate agire per 15 minuti, risciacquando il tutto con acqua tiepida; nel secondo bisogna effettuare un passaggio intermedio, cioè coprire il viso con delle garze.
Per un'azione ancora più schiarente, si possono aggiungere dei fiocchi di avena tritati. 




Per quanto riguarda acne e punti neri, al composto base è possibile annettere un'aspirina polverizzata, soprattuto nei casi di acne tardiva. Il tutto deve essere lasciato in posa per 10 minuti e poi risciacquato.

Altrimenti, potete tagliare delle strisce di fazzoletti e applicarle con il composto di albume fino a coprire tutta la pelle. In 20-30 minuti, questa "maschera bianca" si indurirà e si potrà togliere questo strato duro ottenendo un effetto incredibilmente purificante. Risciacquate il viso e la pelle sarà raggiante!



Avete trovato spunti interessanti per riutilizzare gli albumi? Fatemi sapere and...
Shake Your Mind!